Feniglia e Capalbio - Pulledraia

Feniglia e Capalbio

Distanza dall’Agriturismo La Pulledraia: ca. 60 km
Viabilità: prendete la SS1 Aurelia in direzione sud
Tempo consigliato: giornata intera
Adatto a qualsiasi età

Questa escursione unisce la pace della pineta di Feniglia tra mare e laguna, lo stupore davanti ai mostri del Giardino dei Tarocchi e l’atmosfera di paese mondano di Capalbio. Siamo ai confini meridionali della Toscana con il Lazio, nella Maremma tusciana, legata nella storia allo Stato Pontificio e non più al Granducato di Toscana. La viabilità dalla Pulledraia è molto agevole: SS1A Aurelia a 4 corsie fino ad Ansedonia, superato il bivio per Orbetello e proseguendo in direzione Ansedonia fino al parcheggio custodito proprio vicino al cancello della Riserva. Se volete un caffè salite fino ad Ansedonia: non è un paese, ma un insieme di ville residenziali nascoste dal verde con punto di riferimento il bar di Vinicio (via delle Mimose, 86, tel. 0564- 881220), con ristorante, giornalaio, tabacchino, mini market d'estate,e agenzia immobiliare. Attualmente Franco, il figlio di Vinicio, gestisce tutto. È un signore con occhi celesti, l'atteggiamento sicuro di sé, spesso alla guida della sua lussuosa macchina: un vero boss. In ore strategiche (dopo le 10 di mattina) si possono trovare i Vip della zona, che bevono un caffè e leggono i giornali spaparanzati al sole.

Sul versante verso sud della collina di Ansedonia si trova la "Tagliata Etrusca", un grandioso canale scolpito nella roccia dai Romani, per permettere il flusso e il deflusso delle acque marine nell'antico porto canale, fateci un salto e vedrete anche lo "Spacco della regina".

Tornati al cancello della Riserva Forestale iniziate la prima sosta al tombolo di Feniglia e al piccolo sito etrusco di Cosa.

Scopri di più

  • Download PDF File

Simili a Questo